In Ordine Sparso: le olimpiadi di "Gualtienda"

Oggi, 11 Agosto 2021 leggo un editoriale sul Mattino a proposito delle Olimpiadi. Nel Giornale, riprendendo le dichiarazioni di Gualtieri e Calenda, (Gualtienda x chi legge), candidati alla carica di Sindaco di Roma, si dice contrario alla scelta della Giunta Raggi di non celebrare le olimpiadi del 2024. Sarebbe stato bello ospitare Marcell Ja

cobs e chissà quanti atleti nella città più bella e antica del mondo.


In ordine sparso, Faccio notare quanto segue:


Sui Giochi olimpici:


  1. Assegnare 339 medaglie implica la costruzione di impianti sportivi, la metà dei quali non viene utilizzata in seguito ai giochi olimpici. questo vale sia per giochi diffusi che per giochi che insistono in una sola grande città. Ovviamente vale anche se si costruiscono impianti facili da smantellare, di cartapesta di cartone, insomma "resilienti".

  2. In ragione di questo, l'ultima volta che si sono celebrate le gare tra città candidate alle olimpiadi, si sono ritirate tutte le città, tranne Parigi e Los Angeles, alle quali è stato data la possibilità, quali unici candidati, di organizzare i giochi 2024 e 2028.

  3. Oramai è chiaro che chi organizza i giochi olimpici soffrirà una perdita economica. Tokyo è arrivata a 20 miliardi, ma i giochi precedenti non hanno avuto utili. anche a Londra, 9 anni dopo, la vendita del villaggio olimpico non ha recuperato quanto speso. In pratica il costo sui cittadini si va a spalmare nei lustri successivi.

  4. La presenza di cigni neri si aggiunge al quadro già problematico. Presentare una candidatura per le olimpiadi sette anni prima, oggi, espone la città organizzatrice al rischio di cigni neri. Insomma la situazione politico-ambiental-economica può cambiare nel giro di 7 anni radicalmente. E' accaduto a Rio con le proteste per le grandi spese per le olimpiadi, e a Tokyo con il Covid e l'uragano che ha funestato i Giochi.


Su Roma:


  1. La giunta romana che ha preso questa decisione ha legittimamente vinto le elezioni e alla Giunta spetta la decisione di ritirarsi.

  2. Da Dicembre 2024 inizierà il Giubileo (2025), le olimpiadi sarebbero state celebrate 90 gg prima dell'inizio del Giubileo

  3. Roma si è candidata per l'expo2030. Tutti i candidati sindaco sono concordi, e la scelta della giunta è legittima.

  4. Roma non è Canicattì, ha già in sè, in quanto Roma, degli eventi sportivi di "routine": Gli internazionali di Italia, la Formula E, La finale di Coppa Italia, ha Club professionistici che richiamano migliaia di persone ogni settimana.

  5. Nel 2021 Roma è stata città ospitante del torneo europeo di Calcio, Euro2020, ospitando 3 partite del torneo e allestendo la fanzone più grande di tutto il torneo a Piazza del Popolo.

  6. Ospiterà gli Europei di Nuoto

  7. Ospiterà gli Europei di Atletica

  8. la ryder cup di Golf

  9. i Mondiali di Equitazione


Criticare quello che si è deciso di non fare si commenta da solo, sarebbe opportuno criticare le cose fatte o le cose promesse che non sono state realizzate. Di questo si dovrebbe discutere, in una campagna elettorale.


Davide Gatto


Post Recenti
Tags: