Le Dieci Bugie Alessandro Barbano

Ho letto con interesse per la prima volta un libro di questo autore. Certo sono anni che leggo Il Mattino, che è stata la sua casa, ma la curiosità di leggere questo saggio è stata forte. Il Libro edito da Mondadori, non c'è che dire è scritto con maestria, in tutto il libro l'autore fa sfoggio dei suoi fondamentali, fa sfoggio di quello che conosce di politica, ma anche di tante altre discipline fondamentali. Fondamentale è la capacità di ragionamento che arriva da questo libro, che arriva, dopo poche pagine, ad essere un altro ennesimo atto di accusa contro la società tutta e la sua deriva "populista".

In effetti di libri antipopulisti possiamo individuare due filoni, quelli cultural pedagogici che individuano il seme del Sovranismo populista nella deriva culturale della nostra società e quelli che ne descrivono criticamente i personaggi, indicandoli come dei "truffatori politici" dei "ladri di democrazia"

. Barbano appartiene a questa primo insieme. a suo avviso per contrastare questa "deriva" c'è bisogno di una grande stagione pedagogica, che possa coprire tutte le età. Su questo mi trova d'accordo, spero che la gente inizi a crescere nella lettura e magari spero che lo Stato si Accorga di certe carenze e inizi a stampare i classici del pensiero moderno e pubblicarli per la pubblica lettura. Sarebbe bello vedere la gente rileggere Marx Croce Hegel, e tanti altri autori, e non pagare il libro. Ma questo è un altro discorso.

Barbano ha studiato bene il movimento 5 stelle, e nella prima parte ne evidenzia con abilità tutte le carenze, il primo capitolo è sicuramente figlio di un approfondimento, come persona che ha vissuto il movimento 5 stelle posso dire che determinate critiche sono particolarmente centrate. a Questa, ottima prima parte fa seguito una parte sull'Europa e sull'euro, che a me non ha convinto. oramai è chiaro che i patti per l'euro non sono stati vantaggiosi. L'Europa ha fatto dei patti, dei trattati, dei regolamenti che ovviamente hanno la loro logica e la loro dinamica tra tanti Paesi, purtroppo il risultato in termini di benessere e profitto non è stata quella attesa. Purtroppo.

Non senza battute, si arriva alla parte forse più divertente: quella delle dieci bugie, dove l'autore ci presenta i dieci grandi temi da contrapporre alla deriva populista. Al di la di quello che è giusto o sbagliato l'idea è simpatica e coinvolgente, a me è piaciuta, a tal punto che avrei voluto l'autore soffermarsi di più sulle singole bugie del populismo. spesso si tratta di argomenti complessi che avrebbero necessitato di qualche pagina in più. Il libro non è semplicissimo, ma disegna una costellazione di temi che ogni cittadino italiano dovrebbe mettersi ad approfondire seriamente.

Davide Gatto

Post Recenti
Tags:

© 2023 by The Artifact. Proudly created with Wix.com