Melafonino

Il melafonino del decennale rappresenta la novità tecnologica e sociale di questo autunno: le caratteristiche tecniche del nuovo fantasmagorico smartphone da 1200 euro, prenotabile oggi e disponibile in autunno, mi lasciano presagire che il futuro sarà di chi avrà in mano questa nuova meraviglia tecnologica made in Cupertino. Innanzitutto niente più fili, la ricarica si farà in modalità wireless, poi avremo una fotocamera doppia da 12 megapixel, doppia stabilizzazione ottica, grandangolo e teleobiettivo.

Insomma se sperate di appartarvi un attimo nelle piazzola dell’autostrada a fare la pipi o uscire di casa con una mise approssimativa, sarete ripresi e sarete filmati, e il video verrà trasmesso in diretta via web attraverso i più diffusi social media. Ma oltre questo, abbiamo il riconoscimento facciale, praticamente non servirà più il codice antifurto; in pratica lo smartphone, attraverso una telecamera, riconoscerà l’ovale della vostra faccia e, dopo avervi riconosciuto, automaticamente, inizierà ad erogare i suoi preziosi servizi. Nessuno avrà più interesse a rubarvi lo smartphone, perché poi non saprà come attivarlo senza la vostra faccia. Insomma sarà più facile che vi rapiscano piuttosto che vengano a rubare il vostro Melafonino. Un'altra caratteristica saliente: in questo apparecchio verrà installato il Processore A11 Bionic Neural Engine, per l'intelligenza artificiale, quindi, una volta che vi avranno rapiti, perché sarà inutile rubarvi il cellulare, i rapitori potranno iniziare le trattative per il riscatto con il cellulare stesso, che, se vorrà, pagherà il riscatto via internet banking e andrà anche a prendervi.

I rapitori vi restituiranno al vostro legittimo melafonino su di una macchina guidata rispettivamente dai loro telefonini. Va da se che il processore miracoloso sceglierà per voi se pagare il riscatto oppure lasciarvi lì, in balia dei rapitori e continuare a produrre video di incidenti stradali, cani che mordono avventori, immigrati che fanno i bisogni per strada, senza chiedere il vostro aiuto. Potrebbe anche decidere di fare un torneo di videogames online, scaricare una bella app e giocare indisturbato senza quei fastidiosi messaggini d’amore che invia quello scemo del suo proprietario. Ma la cosa più grande alla quale certamente assisteremo dopo l’introduzione di questi apparecchi è senz’altro qualcosa che da anni noi non facciamo più. Come è capitato quest’estate, presto, i vari cellulari di nuova generazione, inizieranno a dialogare in modalità intelligente.

Post Recenti
Tags:

© 2023 by The Artifact. Proudly created with Wix.com