LOVE, una mostra a Roma


Allestita presso le sale del Chiostro del Bramante a Roma, "Love, L'arte contemporanea incontra l'amore", curata da Danilo Eccher, è una mostra collettiva che ho trovato insieme divertente e interessante. Per il ventennale di attività del Chiostro del Bramante, una interessante struttura nel centro storico di roma, a 100 metri da piazza Navona, nasce una interessante mostra, interessante per gli autori che vengono presentati e per la stessa modalità di presentazione. Dare una forte linea di comunicazione all'esibizione, svecchiarla fino all'inverosimile, abbinare delle divertenti audioguide e simpatici espedienti durante il percorso, non è una novità nel modo espositivo, ma ci da tanta soddisfazione quando la vediamo realizzata in maniera eccellente. Questo tipo di presentazione "scherzosa", non distrae il visitatore dal "parterre di opere" che gli si presenta. il meglio della produzione artistica, abbinato al tema dell'amore. Wesselmann, Warhol, Vanessa Beecroft, Francesco Clemente si alternano a tanti altri nomi della contemporaneità, collegati da una unica riflessione sull'amore. Amore dunque in ogni suo aspetto e arte in ogni suo medium espressivo, sculture realizzate in multimateriale, stampe, dipinti (quasi del tutto assenti se non per una piccola parentesi di Clemente).

Il selfie detta le regole anche in questa mostra, è consentito Fotografare le opere, fotografarsi e fotografare, e magari condividere la foto con i propri amici per fare pubblicità della mostra a nuovi visitatori. Indiana, Francesco Vezzoli e Yayoi Kusama (uno degli artisti più istagrammati al mondo, nella foto con me) presentano divertenti installazioni e che dire dell'enorme cuore di Joana Vasconcelos, effettivamente da non perdere. Come scritto in precedenza, manca davvero la pittura, ma il percorso e la qualità dei lavori non ne fa sentire la mancanza. Il mondo pop, della webstar e dei più quotati artisti della modernità, si descrive e si ritrova innamorato, proprio all'ombra di un romanticissimo chiostro nel centro storico di Roma.

Nota stonata, un bel catalogo della mostra ma ad un prezzo poco accessibile, 42€ dopo i 13€ a persona non sono una cifra da spendere, inoltre il libro è pesante e voluminoso, dunque il turista avrebbe problemi anche a portarlo in valigia. Poco male: il bookstore locale ha a disposizione, per chi lo volesse un ricordo della mostra, un ampia selezione di gadget, cartoline manifesti e magneti. E per chi vuole osare di più con la sua compagna/o di visita, alla fine della mostra, un divanetto per "provarci".

Tutti gli artisti presenti:

Vanessa Beecroft, Francesco Clemente, Nathalie Djurberg e Hans Berg, Tracey Emin, Gilbert & George, Robert Indiana, Ragnar Kjartansson, Yayoi Kusama, Mark Manders, Ursula Mayer, Tracey Moffatt, Marc Quinn, Joana Vasconcelos, Francesco Vezzoli, Andy Warhol, Tom Wesselmann.

La mostra chiuderà il 19 Febbraio 2017.

Post Recenti
Tags:

© 2023 by The Artifact. Proudly created with Wix.com