Il Giardino della Buone Pratiche (4) Ecovative - La Startup dei Funghi diventa un mito internazional

Ecovative è un azienda nordamericana, residente nello stato di New York o giù di li che è stata fondata nel 2006 da due studenti, Eben Bayer and Gavin McIntyre che hanno creduto nel loro progetto di creare un imballaggio eco compatibile unendo gli scarti dell'agricoltura con i funghi. Il procedimento produttivo viene sommariamente descritto nel sito dell'azienda, dal mix tra funghi e scarti dell'agricoltura nasce un prodotto utile per imballare, usato da anni dalle principali aziende internazionali.

I prodotti utilizzati per gli imballaggi sono immediatamente compostabili, insomma una volta ritirata la vostra stampante dal negozio, potete scartarla e gli imballaggi, se "Ecovative" possono essere utilizzati direttamente nella fioriera dell'ufficio come concime, o buttati nella compostiera.

L'imballaggio, sebbene non si può utilizzare per la filiera alimentare, ha avuto un grande successo, molte multinazionali hanno realizzato dei contratti con loro, fino a quando la mega multinazionale dei materiali innovativi 3M, insieme ad altre, se ne è accorta ed è entrata in partnership con questa azienda gestita in maniera decisamente ecoresponsabile.

i funghi che occorrono per il processo produttivo, che vengono mischiati con scarti di agricoltura, sono prodotti in modo verticale senza occupare terreno utile per i beni alimentari. Attraverso delle scaffalature, i funghi che occorrono vengono coltivati in grandi capannoni, risparmiando terreno.

Probabilmente questo è un sogno per le startup europee, due studenti che sviluppano un prodotto all'interno di laboratori all'università, mettono su una società, vincono un premio di 750 mila dollari e tante commesse da multinazionali, presentazioni in tutto il mondo anche nel world economic forum, fino alla partnership con la 3M, insomma quando queste sinergie saranno possibili anche nella vecchia europa potremmo dire di aver fatto un passo avanti, anche noi.

Ovviamente li spazi di manovra anche con questa azienda sono molteplici, anche loro stanno aspettando i vostri contributi per conoscere quello che è possibile fare nel campo dei mobili, arredamento, oggettistica, loro sono in continuo contatto con designer ed architetti per ampliare la gamma di prodotti che è possibile produrre con questo materiale.

Davide Gatto

Post Recenti
Tags: